Consulenza online

Nell'occuparci di Benessere Psicologico offriamo la possibilità di predisporre consulenze psicologiche on line.

La consulenza psicologica online è utile per fare chiarezza sulla propria situazione, problema, disagio e per comprendere in che modo sia possibile ritrovare e recuperare il proprio benessere. Nel nostro modo di operare la consulenza psicologica online, non va vista come sostitutiva, quanto piuttosto da ausilio alla consulenza tradizionale dal vivo. Per questo motivo, per quanto ci riguarda, ove possibile si cercherà di alternare incontri online ad incontri vis-a-vis.

 

Quando chiedere aiuto ad uno psicologo online

La consulenza psicologica online può  essere richiesta:

• nei casi di problemi legati al quotidiano (attacchi di panico, ansia, depressione, ossessioni);

• quando si hanno particolari esigenze di tempo e di denaro;

• se si è impossibilitati a recarsi fisicamente in studio;

• quando ci si approccia per la prima volta ad un servizio di consulenza psicologica;

• nei casi in cui si desidera intervenire prima di peggiorare la propria condizione.

 

Fasi della consulenza a distanza con lo psicologo online

Nella fase iniziale della consulenza psicologica online si punta a dare una definizione del problema, delle tentate soluzioni disfunzionali e delle eccezioni. Una volta fatto, si cerca insieme di chiarire l'obiettivo da raggiungere, stabilendo un numero di colloqui utili per affrontare il problema. 

Le consulenze psicologiche online avvengono nel rispetto dei principi etici del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.

Come usufruire del servizio

Per accedere alle consulenze on line è sufficiente possedere una buona connessione, microfono, cuffie e i seguenti programmi a scelta: Skype, WhatsApp, FaceTime. Prima di ogni incontro è necessario firmare un consenso informato all'interno del quale sono definite le modalità di consulenza, in modo chiaro e condiviso. Tutti i dati sono protetti e riservati secondo quanto previsto dalla normativa italiana (Decreto n.101/18 del 10 agosto 2018 – GPDR).